sirmione

Due ore e quarantasette: Sirmione andato!

Due ore e quarantasette minuti. Tempo finale del primo triathlon olimpico, il Garmin Trio di Sirmione (il cronometro nella foto mostra il tempo cronometrato dalla partenza della prima batteria. Io sono partito nella batteria 6). Obiettivo raggiunto, stare sotto le 3 ore. Posso dire di essere stato sotto le 2 ore e 50. Non male, visto come si erano messe le cose all’inizio. Giornata non semplice. Sveglia presto e colazione a base di uova e…

Read More

E’ domani!

Ci siamo. Domani è il grande giorno. Il Triathlon di Sirmione. Adrenalina e ansia. Non vedo l’ora di partire. La borsa è pronta da ieri. Oggi controllo che la bici sia a posto. Previsti temporali e caldo. E’ il primo olimpico. Le distanze raddoppiano e la concentrazione deve essere al massimo. 1.5km di nuoto, 40 di bici e 10 di corsa. Serve testa ed energie. Non si può andare piano, ci sono i tempi limite….


Nuovi occhialini, nuova bracciata

Il Triathlon di Sirmione si avvicina inesorabilmente. E così cerco di spingere un po’ di più con gli allenamenti. Sabato ho provato a fare i 1500 metri di nuoto. Tempo: 35 minuti. E’ una buona notizia perché il cancello di Sirmione è ai 45 minuti. Bisogna tenere conto però che in acque libere la distanza può incrementare visto che nuotare dritti non è semplice. La mia strategia è basata sue due componenti: occhialini nuovi tutti…


Breaking news: è crisi!

AMSA – Milano, ore 13:05 circa del 1 giugno. Crisi per l’atleta semplice. All’ottavo km si è dovuto fermare causa mal di testa e nausea. Il team medico di supporto ha confermato ai giornalisti che verranno fatte delle analisi per capire l’origine di questo malessere. Sicuramente già dalla partenza qualcosa che non andava si era visto. La scelta di “tradire” il Parco Lambro e dirigersi verso la ciclabile della Martesana aveva lasciato a bocca aperta…