Firenze

Il ratto del sole

Alle 5:20 suona la sveglia. Il piccolo appartamento a pochi passi dal Duomo di Firenze è buio ed il letto scomodo. Non ho dormito molto, pochi sogni e confusi, tutti in qualche modo connessi ai chilometri che mi aspettano. La preparazione è lenta e metodica, Alice si sveglia e mi fa compagnia, tra un sonnellino e l’altro. Gel, barretta, the e fette biscottate. Poi la prima sgambata giù in strada. Il cielo è coperto, ma…

Read More