Deejay TRI

Pirati

In mezzo alle acque verdi e azzurre di un lago di città. Orecchino e muta e musica dalle casse. Ai 600 metri mi giro e cerco le braccia verdi di Matteo, e grido “All’arrembaggio!!!” E così altre volte, spingendo non solo il fratellino ma anche gli altri increduli nuotatori, che mi guardano chiedendosi che ci fa una persona ferma in mezzo all’acqua, quando lo scopo è uscire il più in fretta possibile. Ma per i…

Read More