carate

Si sale e si scende: Carate tra il verde e l’antico

Inizia la stagione delle Tapasciate. E quella di Carate è una che terrò in calendario anche per l’anno prossimo. Si sale, tanto. Si scende, troppo. Tra ville, parchi, sentieri e strettoie. Non è fatta per correre al ritmo usuale, ma per mettere in gioco i polpacci. E l’organizzazione è eccezionale. Ottimi punti di ristoro e ricca colazione. Giornata di riposo, quindi corro “solo” 17km. Domenica prossima mi aspetta il lungo da 35km. Firenze si avvicina….

Read More