Ciclismo

Building momentum

88 ore di allenamento fino ad ora in questo 2019, per un totale di 94 attività svolte, tra corsa, bici, nuoto e palestra. Poco più di 7 ore alla settimana che inizieranno ad aumentare per costruire la forma necessaria per affrontare l’Ironman. Questo weekend è stato carico. Sabato mattina 85 km in bici a 31km/h di media e Domenica mattina 33km di corsa a 5:34 al km. Ottime le sensazioni alla fine di ciascuna sessione. Veloci…

Read More

Like a Pro

La parte che più mi preoccupa dell’Ironman sono i 180 km di bici. Non li ho mai fatti. Quindi va bene preparare il motore sui rulli durante le mattine di pioggia, ma anche capire come stare in bicicletta è importante. Le cose che ho scoperto durante la visita, che è durata circa 2 ore e mezza, sono le seguenti: Non esiste una posizione unica. Esiste quella per la strada e quella per la crono. E…


A testa bassa

Giù la testa Non solo per rimanere aerodinamici, ma anche per non farsi impallinare dai cacciatori. Perché i campi fuori Milano sono apparentemente pieni di quaglie e fagiani. Speriamo che non mi confondano. O meglio, speriamo che non sparino ad altezza strada, che qui corre dietro una siepe. Colpi di fucile. Alla faccia della motivazione. Tra qualche giorno andrò dal ciclista per studiare la posizione in bici per l’Ironman. Posizioneremo le appendici e cercheremo di capire…


Non puoi comprare la felicità

Ma puoi comprare una bicicletta, che in fondo è la stessa cosa. Questa è la frase che appare su una pubblicità in un negozio di Moggio, ma la storia è ambientata a Riccione. Sotto un sole estivo, 28 i gradi, e tra le onde di un mare sporco, ma lo sapevamo. E’ ormai qualche giorno che cerco un modo per raccontare 5 giorni di sport. I numeri sono su Strava, e raccontano di 260+ km…


I nuovivecchi social

Il martedì, il giovedì e il sabato mattina alle nove fatti trovare all’edicola di via Mecenate, o al Columbus dietro all’Idroscalo. Passerà il gruppo di ciclisti di mecenate, per un giro di 60/70 km. La Velocità dipende da chi tira. “Ragazzi oggi vi abbiamo trovato per caso! Ma come fate ad organizzarvi, avere una pagina fb o un gruppo WhatsApp?” “Se gh’è?” “Nulla, scusa stavo scherzando”. Passaparola. Funziona.  


Oltre la fine del mondo

Dietro quella collina c’è il nulla. Il mondo finisce. Per 30 anni non avevamo mai avuto nessun motivo per scendere dalla Culmine San Pietro se non per la strada da cui eravamo saliti: la strada che parte dalla Val Sassina, sale per Moggio, e quindi raggiunge La Culmine. La Salita della Culmine è quella che ti respinge quando da piccolo la fai con la mountain bike. Quella che ti regala l’impresa quando, una volta ragazzino,…


Il più grande spettacolo

70 km in bici, la Deejay 10, il record personale sui 10km, i cesti di polenta con porcini, cervo, pancetta, i pizzoccheri, il vino buono, il braulio al baretto in montagna, i ballerini che impazziscono sotto la pioggia e poi cantano le canzoni di una volta con i vecchietti in latteria. Tutto in un weekend. Fatto. Inizia con 70 km di allenamento verso Melegnano con l’amico bravo, media “chiacchiera” all’andata, sostenuta al ritorno. E poi,…


Passo del Carmine e Osteria del Giuse

Allenamento domenicale con l’amico bravo. Sveglia ad un’ora stupida, se si pensa che è domenica. Bici in macchina, scorte di cibo nelle tasche e si parte, sotto un cielo gonfio di pioggia. Pioggia che tarda poco ad arrivare. Dopo poco più di un’ora siamo già in sella, obiettivo Passo del Carmine e ritorno a Broni. Una cinquantina di km con circa 700 metri di dislivello. Un giro classificato come “facile” dai siti per cicloamatori. La…


Ghisallo

Per noi ciclisti della domenica di Milano, Brianza e dintorni il Ghisallo è un ritrovarsi. La mitica salita del Giro di Lombardia si può affrontare da due direzioni, quella facile sale da Canzo. E noi abbiamo fatto quella facile. Giornata dal cielo coperto ma senza pioggia. Io, il fratellino e l’amico bravo: Gabo.  In macchina fino a Canzo e poi si parte. La salita va su piano e dolce fino alla chiesetta del ciclista, foto di…


La mia checklist

Ogni atleta semplice deve avere una semplice checklist, per ricordarsi tutto ciò che gli serve (e anche ciò che può lasciare a casa) quando si allena o quando parte per una gara. Per le corse da 10km la mia checklist è molto semplice: le scarpe per correre le indosso subito, così come i pantaloni (lunghi o corti che siano), maglietta e giacca. Ma fin qui penso che siamo tutti allineati. Se parliamo di allenamento allora si…


Ho voluto la bicicletta

A Dicembre 2014 mi sono comprato la bicicletta da corsa. Ormai è passato poco più di un anno. E’ stata una decisione impulsiva. Sapevo di non essere capace ma allo stesso tempo la voglia di imparare non mancava. Per fortuna ho il fratello bravo che ha fatto ciclismo. Guardiamo alcuni siti e visitiamo un paio di negozi. Le occasioni sembrano tutte finite. Una bellissima Coppi in carbonio a prezzo stracciato ci scappa per una questione di ore. Ma…