Meno 7

E si inizia ufficialmente la stagione del Triathlon. Tra 7 giorni a Milano, tra l’idroscalo e Segrate, dovrò rompere di nuovo il ghiaccio con la Zona Cambio, la partenza e il cuore a bomba. Nel frattempo tanti allenamenti con in testa Sirmione e i suoi tempi limite. Sabato tirata in bici di 50 km all’aria. Una crono fatta a tratti con il fiatone. Ieri la mitica corsa dei 2 parchi, con ancora l’acido lattico nelle gambe dal giorno prima e la birra sullo stomaco della sera precedente. Infatti la gara inizia con un buon ritmo, 5:00/km, che piano piano diventa un 6:00/km… Gara conclusa in 54 minuti e rotti, 5 minuti più lento del mio record. Ma questo è tutto fieno in cascina. La bellezza di questa gara è che attraversa due parchi, prima la ciclabile sulla Martesana e poi il Lambro. Nel frattempo il fratello ha fatto lo Sprint di Versaille, tra pioggia, freddo e fango che arriva alle caviglie. Tanti ritirati, forature e tempi alti, ma chiaramente una impresa epica per chi è arrivato al traguardo. Sotto con l’allenamento adesso, con Sabato giornata riposo, per immagazzinare tutte le calorie per Domenica!

Be the first to comment on "Meno 7"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*